AUDI GIALLA. 6 ANNI ALL’AUTISTA DELLA BANDA

6 anni di carcere a Vasil Rama, l’autista della banda dell’Audi gialla che nel 2016 terrorizzò il Nordest con rapine e fughe folli a tutta velocità.
Questa la sentenza del tribunale di Padova, che ha anche condannato il 38enne albanese a 2 mila e 400 euro di multa.
La famigerata Audi gialla Rs4 con targa svizzera fu usata in fughe rocambolesche anche a 250 chilometri all’ora, talvolta contromano come accadde quando imboccò il Passante di Mestre per sfuggire a un posto di blocco.
Rapinata aggravata e furto sempre aggravato sono i reati contestati, commessi assieme ad altri due complici di cui non ha mai fatto i nomi (ma uno dei due è stato ugualmente identificato). Furti nel padovano, rapine nel vicentino e in Friuli, una sparatoria contro i carabinieri di Abano sono nel curriculum della banda dell’Audi Gialla. L’ auto venne rubata a Malpensa; poi si scatenò la caccia delle forze di polizia del Nord. Auto veloce ma non esattamente discreta, era stata data alle fiamme ed abbandonata dai malviventi ad Asolo a fine del gennaio 2016, ma fu ugualmente possibile isolare il dna di Rama, che fu rintracciato e arrestato in Grecia.
2018-11-02T09:52:35+00:00 25 Ottobre, 2018|

About the Author:

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com